Una Vespa per due

Anche lui un viaggiatore incallito. Anche lui non resiste al richiamo delle avventure e delle emozioni forti. Anche lui subacqueo. Ha viaggiato anche lui in autostop per il Sudamerica, ed è proprio da lì che sta tornando per condividere quest’avventura con me. Alessandro Pierini sarà un compagno di viaggio perfetto!
Appena gli ho parlato del progetto ho sentito che si accendeva una scintilla in lui. Ed è corso a comprare un biglietto aereo per l’Italia.

È quell’euforia che ti prende quando sei sul punto di buttarti a capofitto in una nuova impresa. Da quel momento il cervello entra in modalitá “viaggio” e comincia a macinare un’idea dietro l’altra. Nel momento stesso in cui il progetto prende forma nella mente sei trasportato dentro all’avventura. E una volta innescato il meccanismo, non si può più fermare.
La Vespa e io ti stiamo aspettando!